SI AVVICINA IL CHALLENGER DELL’AQUILA QUINZI, MORONI E VANNI PRONTI A SCENDERE IN CAMPO L’Aquila, 8 agosto 2019 – Quasi tutto pronto per l’inizio degli Internazionali di Tennis dell’Aquila | Aterno Gas & Power Tennis Cup. Da lunedì 19 a domenica 25 agosto i campi in terra rossa del Circolo Tennis L’Aquila “Peppe Verna” saranno teatro degli incontri del quarto ATP Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events. Un evento prestigioso che giunge alla seconda edizione e che è inserito nel calendario degli appuntamenti della 725esima edizione della Perdonanza Celestiniana, l’indulgenza plenaria perpetua che Celestino V, la sera stessa della sua incoronazione a pontefice, concesse a tutti i fedeli di Cristo. L’entry list – Il numero 1 dell’entry list è Andrej Martin, numero 136 del mondo ed ex numero 98, vincitore quest’anno di 3 titoli Challenger. Poi l’ungherese Attila Balazs, che proverà a cavalcare l’onda della semifinale raggiunta nell’ATP 250 di Umago. Da tenere d’occhio anche il brasiliano Thomaz Bellucci (ex #21 ATP), lo spagnolo Daniel Gimeno-Traver (ex #48 ATP), il francese Kenny De Schepper (ex #62 ATP) e altri interessanti giocatori dall’estero. In rappresentanza dell’Italia Gianluigi Quinzi, Gian Marco Moroni e Luca Vanni, a caccia di punti preziosi per migliorare la rispettiva classifica. Le modalità di accesso – Capitolo biglietti e abbonamenti. Dal 19 al 22 agosto, l'accesso a tutti i campi è gratuito. Dal 23 al 25 agosto, l'accesso è possibile acquistando una delle seguenti tipologie di biglietto: giornaliero € 10,00 | Bambini 6-11 anni € 5,00 | Bambini 0-5 gratuiti senza diritto al posto; abbonamento weekend € 25,00 | Bambini 6-11 anni € 15,00 | Bambini 0-5 gratuiti senza diritto al posto; ground € 5,00 | Bambini 0-11 gratuiti (consente l’accesso ai campi 1 e Grand Stand). È possibile acquistare biglietti ed abbonamenti presso la biglietteria del

Continue Reading

 Like
DIRAMATA L’ENTRY LIST DEL CHALLENGER DI L’AQUILA MARTIN NUMERO 1 MORONI, QUINZI E VANNI GLI AZZURRI ISCRITTI L’Aquila, 29 luglio 2019 – Parte ufficialmente il conto alla rovescia verso l’inizio degli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila | Aterno Gas & Power Tennis Cup, il quarto ATP Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events. È stata infatti diramata l’entry list del prestigioso torneo che andrà in scena da lunedì 19 a domenica 25 agosto sui campi in terra rossa del Circolo Tennis L’Aquila “Peppe Verna”, inserito nel calendario della 725° Perdonanza Celestiniana. Una manifestazione che promette spettacolo, con giocatori provenienti da tutto il mondo con l’obiettivo di succedere nell’albo d’oro all’argentino Facundo Bagnis, vincitore della prima edizione, quella del 2018, in finale contro l’azzurro Paolo Lorenzi.   Martin e Balazs guidano l’entry list – Tra protagonisti del circuito, veterani e talenti italiani, la lista degli iscritti intriga appassionati e addetti ai lavori. Comanda lo slovacco Andrej Martin, numero 120 del mondo con un passato da numero 98, che quest’anno ha già vinto ben 3 titoli Challenger. Segue l’ungherese Attila Balazs, che grazie alla strepitosa finale raggiunta nell’ATP 250 di Umago (sconfitto 7-5 7-5 da Dusan Lajovic) ha raggiunto proprio questa settimana il best ranking di numero 141 del mondo. Poi il brasiliano Thomaz Bellucci (ex #21 ATP), lo spagnolo Daniel Gimeno-Traver (ex #48 ATP), il francese Kenny De Schepper (ex #62 ATP) e altri brillanti atleti dall’estero.   Gli azzurri presenti – A rappresentare l’Italia Gian Marco Moroni, uno dei migliori prospetti del tennis nostrano, giunto quest’anno in finale al Challenger di Roma e ai quarti a quello di Perugia (il terzo del 2019 targato MEF Tennis Events), che punta a giocare regolarmente i tornei dello Slam dopo le esperienze agli Australian Open e agli US Open. Presente Gianluigi Quinzi, anch’egli

Continue Reading

 Like
Luca Pancaldi conquista il titolo nella Race to MEF Challenger di Imola e si aggiudica la wild card per gli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila, quarto torneo del circuito Challenger del 2019 targato MEF Tennis Events in programma dal 19 al 25 agosto. Nell’atto conclusivo del torneo sui campi in erba sintetica del Tozzona Tennis Park, il bolognese si è imposto su Alessandro Ragazzi con il punteggio di 6-1 6-1 in soli quarantotto minuti. “E’ andata meglio del previsto, mi aspettavo punto a punto ma ho trovato ritmo in risposta e buone percentuali al servizio, mi sono sciolto e preso subito le distanze giocando un tennis di buon livello a mio avviso – ha commentato Pancaldi al termine della finale, al termine di un percorso netto senza alcun set lasciato per strada e chiuso in crescendo dominando in semifinale e in finale – Ho preso confidenza giorno dopo giorno con la superficie, mi sono mosso meglio e ho trovato il giusto tempo sulla palla”. “Nelle prossime settimane giocherò un altro Open e poi mi concederò qualche giorno di vacanza, ma a questo punto toccherà allenarmi anche in quel periodo per arrivare pronto a L’Aquila”, ha confessato Pancaldi che prenderà così parte al primo tabellone principale a livello Challenger della carriera. “Avevo provato qualche volta le qualificazioni in passato ma senza superarle – ha proseguito il bolognese, a due anni di distanza dall’ultimo draw cadetto in questa categoria – In questo periodo di tempo ho iniziato a lavorare e quindi ho chiuso con l’attività internazionale dedicandomi a quella Open e a squadre. Sono sicuramente meno allenato ma anche più maturo”. Infine un plauso e un ringraziamento all’organizzazione di Imola a cura della MEF Tennis Events: “Come detto nei giorni precedenti, è sembrato di essere in un Challenger. Mi aspetto quindi di

Continue Reading

 Like
Giornata di quarti di finale ad Imola per la quarta ed ultima tappa della Race to MEF Challenger. Sui campi in erba sintetica del Tozzona Tennis Park proseguono le avvincenti sfide tra i protagonisti, tutti accomunati dal sogno di conquistare l’ambita wild card in palio per gli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila, quarto torneo ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events, in programma dal 19 al 25 agosto al Circolo Tennis L’Aquila “Peppe Verna”. Dopo Alessandro Ragazzi, bravo a superare nel primo match di giornata Federico Mazzarini con lo score di 6-3 7-6(1), anche Luca Pancaldi ha raggiunto le semifinali. Il bolognese, classe 1993, ha sconfitto in due set Edoardo Lavagno: 7-6(2) 6-1 il punteggio finale, in un’ora e dieci minuti di gioco. “Sono partito male – ha dichiarato l’ex numero 590 del ranking Atp – lasciando che il mio avversario si portasse rapidamente sul 3-0. Inizialmente ho faticato a prendere le contromisure al suo insidioso servizio mancino, poi mi sono rimesso in carreggiata. Con l’incedere del match ho migliorato la battuta e dopo un set lottato su ogni punto sono riuscito a prendere presto il largo nel secondo”. Una tappa, quella di Imola, fortemente voluta da un ragazzo cresciuto sportivamente nella sua regione. “La Race to MEF Challenger è una novità assoluta per me, non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di giocare a due passi da casa. Qui si respira l’atmosfera dei grandi eventi. Tutto è organizzato alla perfezione, come il vero e proprio Challenger. Lo staff è stato preparato e disponibile nell’ascoltare e soddisfare le esigenze di noi giocatori”. Infine una considerazione su Matteo Marfia, prossimo avversario nel penultimo atto del torneo. “Conosco bene Matteo, ci siamo affrontarti diverse volte ma mai sull’erba sintetica. Ha una notevole velocità di braccio e gli piace giocare su pochi scambi. Dovrò

Continue Reading

 Like